Portale Trasparenza Comune di Anguillara Veneta - Servizio polizia locale e commercio attività produttive

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Servizio polizia locale e commercio attività produttive

Servizio polizia locale e commercio attività produttive
Struttura organizzativa di appartenenza: Gestione del Territorio

POLIZIA MUNICIPALE – Funzioni

Le funzioni della polizia locale sono specificate dalla Legge Quadro ( Legge 7 Marzo 1986, n. 65 ) del D.P.R. 616/1977 relative alla materia << polizia locale urbane e rurale >> che concernono le attività di polizia, svolta nell’ambito del territorio comunale e che, ai sensi del D.lgs. 31 Marzo 1998, n. 112, non siano proprie delle competenti autorità statali attribuite dalla Costituzione e dalle leggi di attuazione.

L’attività di vigilanza, prevenzione e repressione della polizia locale, in ambito amministrativo, civile e penale, è sviluppata in modo peculiare essenzialmente nei seguenti settori:

• Polizia locale in riferimento alle leggi, ai regolamenti ed ordinanze del comune.
• Polizia giudiziaria, rivestendo la qualifica di agenti ed ufficiali ai sensi dell’art. 57 – c. 3° del codice di procedura penale ed ai sensi dell’art. 5 – c. 1 lett. c ) della L. 07.03.1986 n. 65.
• Funzione di polizia stradale nel territorio di appartenenza, come indicato dall’art. 12 – c. 1 lett. f ) del codice della strada.
• Polizia commerciale, attività produttive ed annonaria.
• Polizia edilizia, urbanistica e tutela ambientale.
• Sanità locale, con l’esecuzione, tra l’altro, in funzione di supporto al personale tecnico specialistico dell’amministrazione sanitaria, del A.S.O. e T.S.O..
• Polizia veterinaria.
• Polizia mortuaria.
• Polizia tributaria, con riferimento ai tributi imposti dall’ente locale.
• Vigilanza sull’igiene, ambiente, alimenti, bevande.
• Accertamenti e informazioni relativi alle attività istituzionali dell’ente locale, come gli accertamenti anagrafici.

Nell’ambito territoriale dell’ente di appartenenza, gli appartenenti alla polizia locale rivestono la qualifica di:
• agenti o ufficiali di polizia giudiziaria nei limiti suindicati per competenza per materia, per territorio e nell’orario di servizio;
• svolgono il servizio di polizia stradale, ai sensi dell’art. 12 c. 1 lett. f) del CDS nel territorio di competenza;
• agenti di pubblica sicurezza con funzioni ausiliarie ai sensi degli artt. 3 e 5 L. 65/1986, nomina approvata dal Prefetto su istanza del Sindaco.

La funzione di pubblica sicurezza è approvata ai sensi dell’art. 14 del tulps ( licenza di polizia soggetta a controllo ) che è funzionale ai compiti assegnati al singolo operatore di polizia locale, non è una qualità di agente di ps come stabilito all’art. 4-bis R.D. 635/1940, poiché i requisiti richiesti, la procedura di nomina e gli adempimenti di legge sono diversi.

Gli agenti di ps dipendono dal questore e non dal sindaco come gli operatori di polizia locale.

Le funzioni di polizia giudiziaria sono svolte alle dipendenze dell’Autorità Giudiziaria e in via generale secondo i limiti di servizio, materia e territorio stabiliti; possono essere distaccati presso le sezioni di polizia giudiziaria di stanza nelle Procure della Repubblica limitatamente a specifiche competenze.

Gli operatori di polizia locale rivestono, nell’ambito del territorio di competenza indicato all’art. 6 del CDS la competenza generale in ordine all’espletamento del servizio di polizia stradale, ai sensi dell’art. 12 del CDS, nell’ambito del territorio urbano e sulle strade extraurbane di proprietà dell’ente da cui dipendono come definito all’art. 2 c. 9° del CDS.

 

 

SUAP – Funzioni ed attività

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive ( SUAP ) è stato istituito nel nostro Comune nell’anno 2011, in convenzione con altri Comuni.

Il SUAP si occupa di attività produttive di beni e servizi. In particolare ha competenze in merito alla localizzazione di impianti produttivi, alla loro realizzazione, alla ristrutturazione, all’ampliamento, alla cessazione, alla riattivazione, alla riconversione dell’attività produttiva, nonché all’esecuzione di opere interne ai fabbricati adibiti ad uso di impresa.

Destinatari del servizio sono i titolari di impresa di beni e servizi incluse le attività agricole, commerciali , commercio su aree pubbliche, artigianali, le attività turistiche ed alberghiere, i servizi resi dalle e dagli intermediari finanziari, i servizi di telecomunicazioni.

Il procedimento si attiva con la presentazione della cosidetta domanda unica: per facilitare la comprensione si può pensare alla domanda unica come una cartella riguardante una determinata ditta o impresa, contenente tutte le singole richieste di nulla osta, permessi o autorizzazioni necessari alla sua apertura e/o funzionamento; si tratta cioè di tutte quelle pratiche che prima venivano presentate ciascuna all’ente di competenza, in luoghi e tempi diversi, ognuna in bollo ecc. con dispendio di tempo ed energie.

Oggi si presenta tutto al SUAP che si fa carico della prima istruttoria della pratica, della eventuale richiesta di integrazioni e dell’invio ai vari uffici della documentazione di competenza. Il SUAP diventa quindi l’unico referente per l’imprenditore.

In particolare il SUAP:

• Fornisce informazioni per l’avvio di tutti i procedimenti relativi alle attività produttive;
• Fornisce la modulistica e la documentazione per la presentazione della domanda;
• Fornisce agli interessati informazioni sullo stato delle pratiche;
• Gestisce il procedimento per il rilascio dell’autorizzazione, secondo le tipologie individuate dalla normativa, attraverso la conferenza di servizi o tramite autocertificazione;
• Consegna le autorizzazioni inerenti a tutti i procedimenti relativi ad attività produttive;
• Svolge un’attività di pre-verifica della domanda di autorizzazione, volta a fornire assistenza all’impresa in merito alla correttezza e conformità del progetto;
• Fornisce all’imprenditore informazioni sulle procedure autorizzatorie e sugli adempimenti normativi necessari;
• Rilascia autorizzazioni per attività di Direttore e/o Istruttore di tiro.


Approfondimenti normativi, modulistica ed informazioni sui procedimenti di competenza del SUAP possono essere reperiti sul sito http://sportellounico.regione.veneto.it

Contatti
Telefono: 049 5387001 int. 5
Fax: 049 5387999
Indirizzo: Piazza A. De Gasperi, 7, Anguillara Veneta, 35022, Padova, Italia
Personale da contattare
Spigolon Graziano
In questa struttura
Orari al pubblico
giovedì 8.30-13.00 e sabato 9.00-13.00
Come raggiungerci
Caricamento Google Maps.......attendere
Contenuto aggiornato al 24-09-2015
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza De Gasperi, 7 - 35022 Anguillara Veneta (PD)
PEC comuneanguillaraveneta.pd.protocollo@pa.postacertificata.gov.it
Centralino 049 5387001
P. IVA 01472800281
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it